@: info@rundesign.it
Tel: +39.02.2593364

Place Branding: Courmayeur

Place Branding: Courmayeur
2 Settembre 2020 Valentina

Inizia con un’escursione ad alta quota la rubrica dedicata al place branding con il rebranding del logo di Courmayeur. Città valdostana ai piedi della montagna più alta delle Alpi: il Monte Bianco, con i suoi 4,810 metri.

Abbiamo parlato di place branding, dandone una definizione e spiegando le motivazioni che spingono amministrazioni cittadine ed enti promotori del turismo ad intraprendere un percorso di branding per la propria realtà territoriale, in questo articolo.

Rebranding del logotipo di Courmayeur

Nel caso specifico, il sindaco e il consiglio comunale di Courmayeur insieme alla società Csc Courmayeur, incaricata dallo stesso di incentivare la promozione di eventi nell’area, hanno affidato ad Interbrand, società internazionale leader nella brand consultancy, il progetto di rebranding della località montana, con l’obiettivo di dare vita la nuovo logo di Courmayeur.
Courmayeur new brand

Nuovo posizionamento, nuovo brand, nuovo logo di Courmayeur

Progetto che ha incluso una strategia di rebranding, un nuovo posizionamento e una rinnovata identità visiva con l’obiettivo di creare un brand in grado di competere sul mercato internazionale. Courmayeur, infatti, già nota come una delle più belle mete turistiche italiane, non si è adagiata sul proprio status quo ma ha espresso l’esigenza di affermarsi come destinazione top nel mondo.

vecchio e nuovo logo Courmayeur

Nuovi concetti chiave quali libertà, relax, qualità e stile in aggiunta all’individuazione di quattro ambiti strategici, in termini di offerta, come sport, food, intrattenimento e shopping definiscono il nuovo brand e la sua vocazione all’ospitalità. Una sintesi perfetta di tutto ciò si ritrova nella brand proposition “Italy at its Peak” del nuovo logo di Courmayeur.
Courmayeur, Italy at its peak

 

Il nuovo logo di Courmayeur nasce dalla conformazione del territorio

L’identità visiva attinge molto dalla conformazione del territorio, a partire dal logo. Si tratta di un marchio parola che riprende, nella forma del lettering, il profilo del Monte Bianco sul versante italiano. Rispetto al logo precedente, in cui la silhouette della vetta disegnava i bordi di una corona e questo simbolo grafico si abbinava ad una parte di lettering semplice e tradizionale, il nuovo logo fa sì che il lettering incarni già di per sé un chiaro e forte riferimento alla montagna alpina. Anche la palette colori si ispira ai panorami locali e la texture, con le sue linee decise, deriva dalla topografia della zona. Completa la brand identity un sistema iconografico.

Posters nuovo brand

La caratteristiche geografiche di un luogo sono sicuramente un elemento che può rendere molto calzante e unico un progetto di place branding. Anche noi, in Run Design, abbiamo cavalcato quest’onda nel progetto del nuovo brand Visit Brescia. Seppur in maniera meno didascalica e più astratta rispetto al logotipo di Courmayeur, il logo creato, sfruttando la ricorrenza di tre “i” nel nome, sintetizza con forme geometriche semplici i laghi, i fiumi e le valli principali della provincia lombarda.

Tre partner d’eccellenza

Infine, tornando al caso in esame, è importante sottolineare come l’iniziativa abbia potuto godere del sostegno di tre importanti partner, quali Maserati, Ferrari ed American Express, che l’hanno sostenuta trovando nella “nuova Courmayeur” caratteristiche comuni alle proprie aziende, come il carattere internazionale e di eccellenza italiana, e un terreno fertile per veicolare i propri brand.

 

Nuovo logotipo Courmayeur


Sei interessato a conoscere altre best practice nell’ambito del Place Branding,  Leggi gli articoli nel nostro blog: Place Branding.