@: info@rundesign.it
02.8715.6247

Logo Sky: l’evoluzione dagli anni ’80 ad oggi

Logo Sky: l’evoluzione dagli anni ’80 ad oggi
11 Marzo 2022 Roberta Casaliggi
Storia del logo Sky

 

Nel 1984 Super Station Europe cambia denominazione in Sky Channel. Fa la sua comparsa per la prima volta la denominazione Sky. Il logo, come da tradizione delle società di telecomunicazione, è minimal ed utilizza un carattere sans serif dove le tre lettere sono collegate tra loro e toccandosi creano uno script incisivo e riconoscibile.

 

Logo Sky 1984

 

Il logo Sky a cavallo tra gli anni ’80 e ’90

Fondata il 25 aprile 1988 dal magnate Rupert Murdoch, Sky tra il 1989 e il 1993 rivede il proprio logo: il broadcast designer Harry Marks mantiene il carattere tipografico con lettere più allungate e lo inserisce in uno spesso anello nero che circonda la scritta.

Sky nasce nel 1990 come fornitore di Pay TV in Irlanda e Regno Unito dalla fusione di società televisive (British Satellite Broadcasting e Sky Television. Gli abbonati di Sky Television raggiungono quota 1 milione.

 

Logo Sky 1989

Nel 1993 si inaugura un nuovo stile visivo, il rebranding vede il logo modernizzarsi: l’anello diventa outline in bianco bordato di nero e la scritta Sky si sovrappone all’anello andando oltre i bordi per una maggior dinamicità. Y e K non si toccano più nella parte inferiore.

 

Logo Sky 1993

 

1995: Novocom ridisegna il logo Sky

Passano solo due anni e il logo Sky torna a cambiare e questa volta il rebranding è di maggiore impatto; lo studio Novocom infatti ridisegna il marchio per rimanere al passo con i tempi: scompare l’anello e la scritta Sky si inclina verso l’alto e si inserisce in un ovale bianco su una forma quadrangolare nera.

Logo Sky 1995

 

1997: anno di fermento e rinnovamento

La società è in continuo fermento, nuovi sviluppi e nuove partnership portano Sky a cambiare ancora il suo logotipo: questa volta si opta per una versione negativa bianco su fondo nero. La scritta rimane inclinata verso l’alto e sembra voler sfuggire dall’ovale nero che la racchiude. Questa versione è più semplice e di maggiore impatto perché non coniuga due forme diverse come vale e rettangolo intorno alla scritta che quindi risulta più incisiva e meglio riconoscibile.

Logo Sky 1997

 

1998: un nuovo e importante carattere tipografico, l’Universe

Sky affida a Pittard Sullivan il restyling del suo logo, Innanzitutto designa un nuovo carattere tipografico, una font che ha fatto la storia della grafica: Universe Black. È conosciuto per le sue linee pulite e per la leggibilità a grande distanza. Si utilizza per la prima volta il minuscolo e l’inclinazione viene eliminata. L’ovale rimane come idea ma viene sostituito dal cosiddetto “bordo satellite” che altro non è che la forma ritagliata nell’intersezione tra due ovali sovrapposti.

 

Logo Sky 1998

 

1999: si smussano gli angoli

Con l’inizio del nuovo millennio il logo di Sky viene ancora modificato, è il lettering a cambiare: si smussano le spigolosità del carattere bastoni a favore di linee più morbide e accoglienti. La S trova il suo spazio staccata dalla K che invece rimane connessa alla Y.

 

Logo Sky 1999

 

2001: addio al bordo satellite, il “baffo”

Nel 2001 Sky esce dalla fornitura di servizi analogici e per denotare la svolta elimina dal logotipo il “baffo” nero mentre rimane la font disegnata con gli spigoli arrotondati.

 

Logo Sky 2001

 

Dal 2009 ad oggi: il nuovo brand multicolor

Dopo 8 anni la voglia di rinnovarsi torna a farsi sentire, i trend nel campo della comunicazione visiva e del branding sono mutati e così Sky commissiona ai suoi designer una rivisitazione della font in chiave ancora più moderna. Si levigano ulteriormente le linee e ai bordi arrotondati si affiancano tagli netti che sembrano pennellate. L’effetto è moderno e amichevole, vicino ai suoi utenti. Alla versione base del logo in nero su fondo bianco si va ad aggiungere una versione multicolor su fondo bianco e su fondo nero con nuance che vanno dall’arancio al rosa al viola e al blu passando per gradienti e stacchi netti che conferiscono carattere al nuovo brand. Il logo nella versione colorata sembra lucido e riflettente.

 

Logo Sky 2009

 

Logo Sky positivo colorato

 

Logo Sky negativo colorato

 

 


Sei interessato a conoscere la storia dei loghi più famosi? Leggili tutti nel nostro blog: la Storia dei Loghi.