@: info@rundesign.it
02.8715.6247

Logo Bauli: storia di un mondo di dolcezza

Logo Bauli: storia di un mondo di dolcezza
9 Febbraio 2022 Martina Cigolini

Il logo Bauli è sicuramente uno dei loghi più presenti nelle nostre giornate, soprattutto nel periodo di festività natalizie.
La storia di Bauli nasce nel 1922, quando Ruggero Bauli apre un piccolo laboratorio artigianale a Verona puntando sulla ricetta tradizionale del pandoro.
Negli anni il brand ha trasformato l’amore per la tradizione e artigianalità in capacità imprenditoriali, innovandosi e acquisendo una fama mondiale.

 

 

Il primo logo Bauli era composto dal nome dell’azienda in un font che ricorda uno stile gotico tutto maiuscolo, con grazie, contornato da bordi dorati e caratterizzato da piccoli rombi all’interno delle lettere. Il tutto era contenuto all’interno di un nastro bianco e oro.
Ad accompagnare il nome Bauli erano presenti altre due scritte in bianco, in basso “Verona”, luogo di fondazione dell’azienda, in alto invece la scritta “Pandoro”.

 

Il logo presente sull’iconico packaging rosa

Il marchio Bauli si è poi evoluto in quello che per molti anni è stato presente sull’iconico packaging rosa caratteristico dei prodotti del brand. Il logo è formato dal nome dell’azienda scritto in colore bianco con un doppio contorno, oro e viola. Il font utilizzato è in un corsivo minuscolo, caratterizzato da una rotondità creata da linee morbide e un ampio spessore che richiamano le caratteristiche dei prodotti dolciari del brand.

 

 

Pandoro e panettone Bauli

 

Il logo Bauli è generalmente applicato sullo sfondo dell’iconico packaging rosa come quello del Pandoro di Verona e del Panettone Classico, ma avendo Bauli diversificato nel tempo i suoi prodotti da forno il logo si presta anche ad essere posto su sfondi di diverso colore senza che si perda la sua coerenza di marca.

 

Pandoro Magnum Bauli

 

Cornetti Bauli

 

Per quanto riguarda il logo utilizzato dal Gruppo, il logo utilizzato è uguale a quello utilizzato per i suoi prodotti con l’aggiunta della scritta “GRUPPO” di colore dorato al di sopra della scritta Bauli.

 

 

Logo Gruppo Bauli

 

 

2020: il nuovo restyling del logo Bauli

Nel 2020, il Gruppo Bauli ha deciso di rinnovarsi presentando un nuovo restyling ispirato alla tradizione famigliare del 1922. Con questa nuova immagine, Bauli vuole evidenziare la solidità e la coesione del gruppo leader nel settore dolci.

Il nuovo logo che rappresenta il gruppo Bauli conserva il font tradizionale e presenta uno sfondo totalmente bianco.
La scritta è dorata, colore che ricorda le festività e trasmette calore, contornata da una tonalità più scura che crea tridimensionalità.
Sopra al nome dell’azienda troviamo la scritta 1922, ovvero il suo anno di fondazione.
Il logo dona un aspetto classico al marchio e permette di associare al brand i numerosi prodotti Bauli che vanno oltre a quelli ideati per il consumo durante le festività.

Il 2022 è anche l’anno dell’Anniversario dei 100 anni di Bauli e il logo disegnato per l’occasione riprende i nuovi colori per la scritta 100 in grande e lo slogan “Da 100 anni Creatori di Bontà” mentre il logo fa da firma.

 

 

100 anni logo Bauli

 

 

Oltre al logo, viene creata una nuova immagine coordinata e un restyling del sito bauligroup.com.
Il sito dedica un’intera sezione a tutte le iniziative di corporate social responsability che mostrano l’impegno del brand nei confronti del pianeta e degli stakeholder.
Il nuovo restyling esprime in ogni suo aspetto, colore, forma e immagine, elementi del passato e della tradizione che però sono stati oggetto di innovazione per rendere contemporanea l’immagine dell’azienda.

 

 

 


Sei interessato a conoscere la storia dei loghi più famosi? Leggili tutti nel nostro blog: la Storia dei Loghi.