@: info@rundesign.it
02.8715.6247

Una nuova identità visiva per Parigi

Una nuova identità visiva per Parigi
20 Settembre 2021 Alice Mennoia

Parigi è una delle città più importanti d’Europa, centro mondiale di arte, moda e cultura. Nel 2019 nasce una nuova identità visiva creata in collaborazione con l’agenzia di branding Carrè Noir.

Quando si pensa a questa città una delle prime cose che può venire in mente è sicuramente la Tour Eiffel, monumento simbolo della città. In pochi sanno però che un altro simbolo è storicamente associato alla città, la nave. Per la prima volta appare sullo stemma antico di Parigi, in colore bianco su sfondo nero, accompagnato dalla metafora “ondeggia ma non affonda”. Inoltre, il simbolo della nave veniva utilizzato dai mercanti che portavano grandi ricchezze in città attraverso la via fluviale del fiume Senna. Il simbolo ha un legame di lunga data con Parigi.

 

 

La nave è protagonista del nuovo progetto di identità visiva legato alla città di Parigi. L’obiettivo è quello di celebrare lo spirito accogliente della capitale.
Un progetto di place branding dedicato alla città, ai suoi servizi, fortemente legato alle radici di Parigi e ai suoi cittadini. Il logo è basato sulla navata – il simbolo storico di Parigi che rappresenta una barca, simbolo della capitale da oltre mille anni. Il motto della città è Fluctuat Nec Mergitur – Fluttua ma non affonda mai. L’identità visiva della città di Parigi è un appuntamento con noi stessi, tutti i parigini e tutti coloro che operano e lavorano, notte e giorno per migliorare la nostra vita quotidiana e migliorare l’aura di questa città come nessun altro. Parigi è orgogliosa, Parigi è bella, Parigi è plurale, Parigi ha scelto Carré Noir per ridisegnare la sua identità visiva per riflettere ciò che rappresenta, la sua forza e la sua benevolenza.

 

Il logo di Parigi

 

 

Il logo ha uno stile molto semplice e minimal. Il simbolo della nave è disegnato con un unico tratto che non si chiude. La forma complessiva è basata su un cerchio, si distingue la vela sorretta dall’albero del quale, nonostante non sia visibile, riusciamo a percepire la presenza centrale sull’asse verticale. Emerge un’idea di movimento data dalla parte posteriore leggermente inclinata.

La forma complessiva è sobria, dinamica ed elegante allo stesso tempo, sofisticata per essere unica, semplice per essere riconoscibile.

Sotto al simbolo appare la scritta Paris in un font “Montserrat” maiuscolo che si fonde con le linee curve del disegno. La lettera A è caratterizzata da un tratto centrale curvato verso l’alto, come un sorriso. L’intero logo è in blu navy monocromatico, moderno e elegante.

 

 

Le diverse applicazioni dell’identità visiva

 

Vediamo apparire il logo in bianco applicato a numerose varianti di sfondi in colori brillanti e saturi.

 

 

Per tutto il materiale editoriale viene utilizzata la cornice “Marie-Louise” che racchiude ogni immagine, creando un’atmosfera riconoscibile e premium per il marchio. La cornice assume anche differenti colorazioni vivaci utilizzate per copertine di magazine.

 

 

 

Grazie alla semplicità e flessibilità del logo è possibile applicarlo in molteplici contesti. Il nuovo sistema grafico è utilizzato per rendere riconoscibili i servizi presenti nella città, pubblicità di eventi e luoghi urbani. Troviamo la nave simbolo di Parigi anche nel design di gadget come t-shirt e borse.

 

 

Il logo appare anche nel sito ufficiale dedicato alla città e nei principali social media.

La nuova identità visiva dedicata al place branding della città di Parigi spazia quindi da colorazioni più minimal e sobrie a una ricchezza di colori vivaci. Si celebra così l’eleganza del luogo ma anche lo spirito accogliente che lo caratterizza. “Parigi è orgogliosa, Parigi è bella, Parigi è plurale”, spiega lo studio di design Carrè Noir che ha lavorato al progetto.

 

 


Se sei interessato a conoscere altre best practice nell’ambito del Place Branding, leggi gli articoli nel nostro blog: Place Branding.