@: info@rundesign.it
Tel: +39.02.2593364

La storia e l’evoluzione del logo Facebook

La storia e l’evoluzione del logo Facebook
17 Marzo 2021 Alice Mennoia
Storia logo Facebook

Oggi il logo Facebook è conosciuto da tutti. Infatti Facebook, fondato nel 2004 da Mark Zuckerberg, è uno dei social network più utilizzati al mondo, il terzo in Italia dopo Youtube e Whatsapp. In realtà però tutto ha inizio dall’idea di uno studente universitario che voleva creare un sito dove poter caricare tutte le foto degli studenti, nasce così Facemash che nel giro di poche ore attirò già l’attenzione di 450 visitatori e 22.000 click sulle foto.

 

Facemash nasce nel 2004

Il primo logo Facebook è quindi quello della piattaforma Facemash, composto dalla scritta completa del nome in bianco contenuta in un rettangolo rosso. Il font è moderno e in maiuscolo, le lettere presentano alle estremità tagli netti risultando così facilmente leggibili. 

 

Logo facemash

 

Da Facemesh a Thefacebook

Nel 2004 Facemash diventa “Thefacebook”, un nuovo strumento che permette agli studenti anche di socializzare. È proprio in questo anno che prende forma il social network con oltre due miliardi di iscritti che ad oggi possiamo dire aver cambiato la storia di internet.

Con questo nuovo progetto viene utilizzato per la prima volta il colore blu che ancora oggi caratterizza Facebook e ritroviamo in tutti i loghi successivi.

Il logo del 2004 è composto dalla scritta completa “thefacebook” senza spazi, in un carattere minuscolo sans serif. Essa è di un blu chiaro ed è racchiusa tra due parentesi quadre.

 

thefaceook logo

 

 

 

Nel 2005 il nome cambia e nasce il primo logo Facebook

Nel 2005 il logo Facebook viene nuovamente modificato, attraverso un processo di semplificazione. L’articolo “the” viene rimosso e il carattere viene ingrandito e colorato di bianco. La scritta risulta così più leggibile e occupa l’intero sfondo rettangolare blu. Non ci sono significati nascosti dietro a questo logo ma semplicemente una facile lettura e comprensione che vuole trasmettere il facile utilizzo della piattaforma stessa.

 

logo facebook 2005

 

Appare in questi anni per la prima volta anche l’icona Facebook, contenente la prima lettera del nome in un carattere minuscolo e posizionata nella parte destra di un quadrato dagli angoli arrotondati. Il quadrato, in blu, presenta una doppia cornice di un blu più chiaro e un fascio di luce nella parte superiore.

 

icona facebook 2005

 

Nel 2009 l’icona Facebook è più squadrata

Nel 2009 cambia l’icona quadrata: gli angoli diventano meno arrotondati e cambia il font della “f” bianca in minuscolo che viene leggermente assottigliato. Viene eliminata la doppia cornice blu chiara, ma appare una striscia di luce nella parte inferiore del quadrato, che coincide con l’altezza inferiore della lettera “f”.

 

icona facebook 2009

 

 

Nel 2013 la nuova icona è minimal

Nel 2013 il logo rimane ancora invariato, a differenza dell’icona contenente la lettera “f“ bianca, che viene nuovamente modificata. Viene rimossa la striscia blu chiara sotto la lettera f, che invece prende più spazio nel quadrato e viene ingrandita. Gli angoli del quadrato blu rimangono smussati ma meno arrotondati rispetto alla versione precedente. Non ci sono sfumature di colore ma un unico blu scuro, un nuovo look minimal che tende a semplificare ulteriormente il logo Facebook.

 

icona facebook 2013

 

Nuovo logo Facebook e nuovo font nel 2015

Nel 2015, dopo 10 anni, viene invece modificato il logo completo Facebook, disegnato da Eric Olson, dell’agenzia Process Type Foundry, in collaborazione con il dipartimento di Facebook per il design. Vengono apportate piccole modifiche visibili se si confronta attentamente il font del nuovo logo con quello precedente, notando così le differenze nelle lettere “a” e “b”. il carattere viene leggermente assottigliato per rendere il marchio più leggibile e accessibile a tutti i dispositivi mobili.

 

logo facebook 2015

Il 2019 è l’anno del restyling del logo Facebook

Nel 2019 viene fatto un restyling completo che include sia il logo aziendale che il logo e l’icona dell’app Facebook.

L’obiettivo è quello di aggiornare il marchio per avere una maggiore chiarezza rispetto a quali sono i prodotti che provengono da Facebook; infatti ad oggi esso comprende l’app Facebook, Massanger, Instagram, Whatsapp, Oculus, Workplace, Portal e Calibra.

Il nuovo logo utilizza caratteri tipografici maiuscoli e personalizzati per creare una distinzione tra azienda e app. la scritta appare in tutte le app, ogni volta che esse vengono aperte, all’interno di prodotti e materiali di marketing e nel nuovo sito web aziendale.

Invece di possedere un unico colore il nuovo wordmark assume il colore dei singoli marchi creando un rapporto più diretto tra l’azienda e i suoi prodotti.

 

tre colori facebook

 

Oltre a questo nuovo riconoscimento aziendale vengono modificati anche il logo per l’app Facebook e la rispettiva icona.

Per l’app Facebook il nuovo logo mantiene l’identità del marchio ma viene snellito per essere adattato a schermi di tutte le dimensioni. Vengono invertiti i colori, la scritta “facebook” è ora in blu su sfondo bianco.

Per quanto riguarda l’icona invece, il quadrato blu diventa un cerchio e la tonalità di colore diventa più chiara e accesa. La “f” bianca viene posizionata al centro del cerchio e nella parte inferiore coincide con il bordo della cornice.

 

logo facebook 2019

 

 

 

 


Sei interessato a conoscere la storia dei loghi più famosi? Leggili tutti nel nostro blog: la Storia dei Loghi.