@: info@rundesign.it
02.8715.6247

Logo Jordan: un’icona che va oltre lo sport

Logo Jordan: un’icona che va oltre lo sport
21 Marzo 2022 Roberta Casaliggi
Storia del logo Air Jordan

 

Il logo Jordan nasce da un’icona dello sport mondiale. Michael Jordan: classe 1963, leader dei Chicago Bulls, 5 volte MVP in NBA. La sua notorietà inizia negli anni 80 quando il suo talento in NBA inizia a far parlare di sé e la Nike lo vuole tra i suoi atleti ambasciatori del brand. Fino a quel momento Jordan aveva indossato solo Converse e Adidas! L’agente del giocatore, David Falk, che ha anche coniato la frase Air Jordan, ha incoraggiato Jordan a unirsi a Nike.

 

Micheal Jordan

 

Come nasce il mito delle Air Jordan

Le prime scarpe da basket Air Jordan prodotte in esclusiva per Jordan sono dell’inizio del 1984 e rilasciate per la vendita alla fine dello stesso anno. Erano rosse e nere e l’NBA ne vietò l’utilizzo nel suo campionato perché, essendo troppo colorate, non rispettavano gli standard di colore della lega: in quel periodo, le scarpe dei giocatori dovevano essere bianche. Le Air Jordan 1, cosiddette “Banned”, sono infatti le scarpe create da Peter Moore e diventate famose per essere state bandite dalla NBA per aver infranto i regolamenti relativi alle uniformi dei giocatori.

 

Air Jordan 1 banned

Il logo che accompagna le Air Jordan, il cosiddetto “Logo Alato” fu disegnato da Peter Moore mentre era in un aeroporto, di qui l’ispirazione al mondo dell’aviazione. 

 

Logo alato Air Jordan Nike

 

1984: la prima foto da cui nasce il logo Jumpman

L’icona figura del logo Jumpman, la silhouette di Michael Jordan che salta a canestro per una schiacciata dalla posa che ora è iper riconoscibile, fa la sua comparsa nella comunicazione del brand nel 1988. Tutto nacque da un servizio fotografico per la rivista Life fatto nel 1984, prima dell’accordo con Nike. Il fotografo Jacobus Rentmeester immortala il campione mentre spicca il volo a canestro. E’ la prima foto del campione nell’iconica posa e questa foto sarà al centro di una controversia che è durata anni tra Nike ed il fotografo per la questione dei diritti d’autore legata alla posa di Michael in quella foto. Ciò che spicca nella fotografia di Rentmeester è che chiede a Jordan di assumere una posa insolita per un giocatore di basket, ispirata al grand jeté del balletto, in cui un ballerino salta con le gambe distese, un piede in avanti e l’altro indietro.

 

Foto Rentmeester Michael Jordan

 

1985: Nike scatta la sua foto di Jumpman

Nel 1985 Jordan ripropone la stessa posa indossando le Nike. Nike assunse un fotografo per produrre la propria fotografia di Jordan, ovviamente ispirata a quella di Rentmeester. Sempre lo stesso Moore trasforma la silhouette di Jordan in un nuovo logo: a differenza della foto di Rentmeester qui il braccio non è piegato, ma teso. 

 

Jumpman Nike

 

Jumpman Jordan

 

1988: dalla foto al logo Jordan Jumpman

Il logo Jordan Jumpman prende la sua forma grafica definitiva. La figura è potente ed elastica, è un logo assertivo che trasmette potenza e determinazione. E’ perfettamente rappresentato in questo segno grafico il desiderio di raggiungere l’obiettivo attraverso il gesto atletico per realizzarlo. Il gesto è elegante e armonioso e non ha nessun segno grafico superfluo, solo una sagoma essenziale e d’impatto.

 

Logo AIr Jordan Jumpman

Utilizzato per lo più in positivo, nero su fondo bianco, il logo ha una potenza visiva e un impatto grafico che ha ha fatto sì che sia diventato iconico e riconoscibile in pochissimo tempo e negli anni il suo valore in fatto di Brand Awarness non ha fatto che aumentare. 

 

Logo Air Jordan Jumpman con scritta

 

Il brand Jordan va oltre il basket e lo sport

Il logo Jordan infatti non è rimasto relegato al comparto delle sneakers Air Jordan, lo troviamo su diversi articoli sportivi e a volerlo indossare, come spesso accade, non sono solo gli sportivi. Un pubblico sempre più vasto vuole sentirsi rappresentato dai valori che il brand Jordan veicola: assertività, volontà, energia, successo.

 

Air Jordan merch

 

 

Il logo Jordan Jumpman ha inoltre una versatilità estrema che consente alla silhouette grafica di poter essere ricreata con diversi materiali.

 

Logo Air Jordan Sneakers

 

 


Sei interessato a conoscere la storia dei loghi più famosi? Leggili tutti nel nostro blog: la Storia dei Loghi.