@: info@rundesign.it
Tel: +39.02.2593364

Il curriculum perfetto: come evitare banali errori

Il curriculum perfetto: come evitare banali errori
8 Novembre 2015 Samantha

In questi anni, molti hanno bussato alla nostra porta, o meglio, alla nostra email. Abbiamo visto, e risposto, a una valanga di curriculum.

Alcuni erano buoni, altri molto buoni e altri ancora… beh, diciamo che è proprio per questo che abbiamo deciso di scrivere questo articolo.

Non vogliamo nasconderci dietro un dito, lo sappiamo che sono tempi duri per tutti e che trovare lavoro non è proprio una cosa semplice. Siamo, però, anche dei terribili ottimisti e ci piace pensare al futuro con un sorriso: detto in soldoni, anche il modo di rispondere ad un’annuncio, soprattutto nel primissimo step di contatto con l’azienda, è oggi più che mai fondamentale.

Abbiamo raccolto una serie di consigli da professionisti che selezionano quotidianamente profili di ogni livello e questi che vi proponiamo sono quelli più comuni (e anche più sensati).

– Comportarsi come se il lavoro fosse dovuto.
Se state inviando CV come se non ci fosse un domani e non siete al primo impiego, forse vuol dire che avete perso il lavoro o che vi siete appena licenziati. Il sentimento che vi pervade probabilmente è una forte rabbia e un desiderio di rivalsa. Vi capiamo, ma state attenti. Non dovete far pagare i conti di quanto è successo in passato al futuro (e non ancora certo) datore di lavoro. Niente vi è dovuto. E’ un’amara verità, ma è una verità. Anzi, la verità. Partite da questo punto, pensate che siete voi che dovrete risolvere i problemi di un’azienda e non il contrario.

– Dedicare poco tempo alla ricerca.
Che si stia, o meno, ancora lavorando è necessario dedicare a questa attività di ricerca il giusto tempo. Non bastano 5 minuti, ma nemmeno 10 ore totalmente dispersive. Ottimizzare gli sforzi, agire in maniera mirata.

– Utilizzare le tecniche sbagliate.
Se nonostante gli sforzi niente si smuove, forse è la metodologia ad essere sbagliata. Ogni settore è diverso e per questo è necessario non mandare i CV a casaccio ma studiare accuratamente il campo e agire di conseguenza.

– Stare soli.
La solitudine a volte può essere una grande alleata. Quando, però, diventa eccessiva il rischio di sentirsi isolati dal mondo è dietro l’angolo e il passo verso una realtà alienata è breve. Meglio, quindi, uscire ogni tanto. Svagarsi con gli amici. Chissà poi, che durante un’uscita non si apra addirittura un’opportunità lavorativa.

– Gettare la spugna al primo ostacolo.
Quando le cose non vanno come vorremmo la tentazione di mollare è fortissima. Non
fatevelo però. Se l’obiettivo finale è davvero importante, varrà sicuramente tutti gli sforzi. Stringete i denti e andate avanti, anche quando tutto sembra dire il contrario.

– Avere un solo obiettivo professionale.
Il concetto è semplice, è sempre avere almeno un piano A e un piano B. Non necessariamente completamente diversi, magari uno può essere l’accezione diversificata dell’altro. Insomma, siate creative e allo stesso tempo regalatevi almeno due alternative di scelta nel caso una non dovesse andare in porto.

– Non conoscersi abbastanza.
Potrebbe sembrare banale, ma non lo è. Non conoscersi abbastanza, nel senso di non avere una profonda conoscenza dei propri desideri può portare a non conoscere nemmeno quali sono i veri talenti che si possiedono. Tutto ciò può portare addirittura a un senso di inadeguatezza e frustrazione. Meglio, allora, prima di tutto chiarirsi le idee ed entrare in contatto con sé stessi.

– Non mettersi nei panni dell’interlocutore.
Provare empatia con le persone alle quali si sta inviando il curriculum potrà essere una
carta vincente. Di difficile attuazione forse, ma se ci riuscite forse non otterrete un lavoro ma almeno verrete ricordati per il futuro.

Un ringraziamento speciale alla nostra amica e splendida professionista Danila Saba, job coach, che ha scritto: Gli errori più comuni nella ricerca di lavoro e dal quale abbiamo liberamente preso spunto.

Anzi, vi consigliamo di seguirla e Рperch̩ no Рdi contattarla per farvi aiutare nella ricerca
del vostro lavoro ideale: i risultati sono garantiti!